Elenco Gruppi Inseriti

TURN OVER
Repertorio
Country-New Country Music Cover
Provenienza Treviso
Formazione:
FULVIO CARRER - voce e chitarra acustica
BRUNO SCHIAVON - basso elettrico e voce
LUCIANO BOTTOS - chitarra elettrica, acustica, steel guitar e voce
GIANNI FANTUZ - batteria
CHIARA SACCONI - voce
FEDERICA SCAPINELLO - voce
Repertorio country-new country 2004/2005
heartbreak hill [ Harris - Kennerley ] - still in love with you [ Tritt ] - how do [ Carpenter ] - daddy won't seel the farm [ Fox - Branda ] - the bug [ Knopfler ] - if that ain't coutry [ Smith - Steele ] - do you wanna make something of it [ Di Piero - Anderson ] - summer night lovin' you [ Seals ] - wild angels [ Harrison - Stinson ] - My last name [ Urban - Rust ] - if you're not in it for love [ Twain - Mutt ] - the things you left undone [ Berg - Samoset ] - in the mean time [Austin - Rambeaux - Crosby ]no news [ Hogin - Barnhart - Sanders ] - there you have it [Bogart - Giles ] - what about now [ Smith - Barker - Harbin ] - little red rodeo [ Black - Vasser - Bourke ] - walkin' on water [ Albright - Hayslip ] - riding alone [ Midley ] - who's cheating who [ Hayes ] - long sermon [ Pay Sley ] - honky tong song [ Brs - 49 ] - take me home country roads [ Danoff - Nivert - Denver ] - forever and ever amen [ Overstreet ] - some days you gotta dance [ Morgan - Johnson ] - sweet home alabama [ King - Van Zant - Rossington ]
TOLO MARTON BAND
Rock Blues produzioni proprie
Ha all’attivo 8 album in carriera
Provenienza Treviso
Dicono di lui:
"Dopo averlo sentito suonare, sono tornata a vederlo ogni volta che potevo", così la giornalista Sharon Jones scrive di Tolo su Austin Arena Magazine (Texas, aprile 1995). Chitarrista compositore trevigiano, Tolo Marton vanta di una carriera trentennale nell'ambito della musica  di ispirazione anglo-americana. E' uno degli artefici della musica dal vivo nella scena italiana. E’stato definito "il più intelligente e dotato chitarrista rock che l'Italia abbia mai avuto"(Paolo Vites,Jam,dic 1999) E' stato premiato in America dal padre di Jimi Hendrix, che fu il più grande genio della chitarra elettrica mai esistito. Viene considerato il chitarrista italiano che ha più classe, un musicista che non si ripete mai. E' stato richiesto per suonare con Jack Bruce e Ginger Baker, due dei tre leggendari componenti dei Cream (il terzo era Eric Clapton).  Lo stile (Classic rock) e il repertorio di Tolo Marton si basano su brani originali, dove si rincorrono linguaggi rock, blues, country, psichedelia, melodia e silenzi.  In dicembre 2001 e gennaio2002 Tolo collabora con l'attore Marco Paolini  e il violoncellista Mario Brunello nel progetto teatrale "Carta Bianca". Questo inedito trio riscuote un grandissimo consenso di pubblico e critica, fin dal debutto al Piccolo Teatro Regio a Torino.  Nel marzo 2002 inizia una collaborazione con il batterista dei Deep Purple Ian Paice, con cui si esibisce con grande successo in un primo concerto il 15 marzo. In ottobre 2002 esce per Azzurra Music il primo ufficiale doppio live CD intitolato “DAL VERO”. Il 1 gennaio 2003 si esibisce in diretta su RAI International in una trasmissione dal titolo “SOS Argentina” a favore dei bambini di quel paese che viene diffusa in diretta in 33 paesi.
 La formazione attuale con cui Tolo si esibisce in concerto si chiama
“TOLO MARTON Band” che comprende:
Tolo Marton, chitarra e voce
Alex Marinoni, basso
Andrea De Marchi, batteria
FRONTE DEL VASCO
Repertorio
Esclusivamente cover di Vasco Rossi
Provenienza Vittorio Veneto e dintorni
Uccio Rizzo
batteria
Vladi Dimatore
basso
Marcello Fracassi
voce
Davide Truccolo
tastiere
Alberto Fortuni
chitarra
Biografia e storia della band: Marcello Fracassi aveva una recondita aspirazione: creare una “Tribute band” dedicata al piu’ grande rocker italiano. Il dubbio maggiore era “funzionerà”? Nell’attesa di realizzare questo progetto Marcello proseguiva una soddisfacente carriera come front man del noto gruppo “Statale 13” (una cover band già attiva nei primi anni ’90). Come spesso accade sono le donne ad avere il giusto fiuto: Nadia, moglie di Marcello e futura manager di “Fronte del Vasco”, casualmente in un locale di cui seguiva la programmazione artistica, ha modo di “scovare” la band giusta. Ne parla subito a Marcello il quale contatta il gruppo. L’idea è quella di suonare i pezzi di Vasco il più fedelmente possibile ricreando lo spirito e l’impatto sonoro dell’originale. Iniziano quindi due mesi di intense prove che sfociano nel debutto il 9 dicembre del 1999 al “Corto Maltese” di Agordo. Già dopo poche date il gruppo, visto il notevole interesse suscitato, deve far fronte ad un sempre crescente numero di richieste da parte dei locali ed importanti manifestazioni musicali. La band ha avuto l’onore e il piacere di ospitare nei suoi spettacoli personaggi di riguardo: Diego Spagnoli (Direttore di palco nei concerti di Vasco), Andrea Innesto (sassofonista ufficiale di Vasco), Ricky Portera (chitarrista Stadio-Lucio Dalla), Pia: la nuova scoperta di Vasco ed interprete di grande intensità (autrice di brani di successo per Patty Pravo, Irene Grandi…) e Clara Moroni (corista ufficiale di Vasco).
Repertorio in ordine discografico:
La nostra relazione-Jenny è pazza-Fegato, fegato spappolato-Albachiara-Colpa d'Alfredo-Anima Fragile-Asilo "Republic"-Siamo solo noi-Ieri ho sgozzato mio figlio-Brava
Dimentichiamoci questa città-Valium-Sono ancora in coma-Ogni volta-Vado al massimo
Credi davvero-Canzone (strumental)-La noia-Bollicine-Portatemi Dio-Vita spericolata-Deviazioni-Va bene, va bene così-Domani si adesso no-Una nuova canzone per lei
T'immagini-Vivere una favola-C'è chi dice no-Ridere di te-"Blasco" Rossi-Brava Giulia
Lunedì-Domenica Lunatica-Ormai è tardi-Muoviti-Vivere senza te-Tango... (della gelosia)
Liberi liberi-Lo show-Gli spari sopra-Vivere-Gabri-Delusa-Stupendo-Senza Parole
Gli Angeli-Sally-Io no-Quanti anni hai-Rewind-Medley acustico (Rewind Tour)-La fine del Millennio -Siamo soli-Ti prendo e ti porto via-Standing ovation-Stupido Hotel-Tu vuoi da me qualcosa-Stendimi-Canzone generale-Generale (De Gregori)-Buoni o cattivi-Un senso E...
Cosa vuoi da me-Come stai-Hai mai-Anymore-Senorita-Non basta niente-Medley (Buoni o Cattivi Tour)
BLACK NIGHT
Provenienza Vittorio Veneto e dintorni
Repertorio rock-blues anni 70
Formazione:
Giacomo Da Ros basso e voce
Aldo Betto chitarra
Loris Veronesi batteria
Claudio Tocchet organo Hammond
Il gruppo ha origine nel 1996 da una collaborazione tra musicisti derivanti da esperienze e generi diversi( rock, blues, funky, swing ).
La formazione originale comprendeva anche l'armonicista Gianni Massarutto di Pordenone che ha suonato con noi per alcuni anni.
Caratteristica principale di questo gruppo è quella di mantenere vivo un sound energico; infatti preferiamo il contatto con il pubblico, non a caso abbiamo realizzato un cd live registrato in vari club della marca trevigiana.Per quanto riguarda il repertorio abbiamo scelto brani degli Stones, Clapton, Peter Green, Santana.
Abbiamo collaborato con musicisti blues quali Enrico Crivellaro, noto chitarrista, Michele Bonivento alle tastiere Hammond.
Da alcuni anni suoniamo in molti club delle province di Treviso-Vicenza-Belluno-Udine e Venezia.
SIXTH STREET BLUES BAND
provenienza Portogruaro e treviso
repertorio cover dei grandi classici che hanno fatto la storia del blues:
Hoochie Coochie Man (Muddy Waters) Baby Please Don't Go (Muddy Waters) Got My Mojo Working (Muddy Waters)I'm Ready (Muddy Waters) My Babe (Willie Dixon) Wang Dang Doodle (Willie Dixon) Sittin' On Top Of The Word (Howlin' Wolf) Little Red Rooster (Howlin' Wolf)All Your Love (I Miss Loving) (Otis Rush) Rock Me Baby (B.B. King) The Thrill Is Gone (B.B. King) Everyday I Have The Blues (B.B. King) Woke Up This Morning (B.B. King) Stormy Monday (T. Bone Walker) Boom Boom (John Lee Hooker) Baby What You Want Me To Do (Jimmy Reed) Big Boss Man (Jimmy Reed) You Don't Have To Go (Jimmy Reed) Crosscut Saw (Albert King) Pretty Woman (Albert King) I'm Tore Down (Freddie King)You Gotta Love Her With A Feeling (Freddie King) Some Other Day, Some Other Time (Freddie King) Hideaway (Freddie King)
Flip, Flop and Fly (Big Joe Turner)
Messin' With The Kid (Junior Wells)You Don't Love Me (Junior Wells)
Chitlins Con Carne (Junior Wells)
Let The Good Time Roll (Louis Jordan)
Caledonia (Louis Jordan)
Mean Ole Frisco (Arthur "Big Boy" Crudup)
Reconsider Baby (Lowel Fulson)
Sweet Home Chicago (Robert Johnson)
Crossroad (Robert Johnson)
Mellow Down Easy (Little Walter)
Just A Little Bit (Roscoe Gordon)
Help Me (Sonny Boy Williamson)
Love Me With A Feeling (Magic Sam)
All Your Love (Magic Sam)
Walkin' By Myself (Jimmy Rogers)
Dust My Broom (Elmore James)
The Sky Is Crying (Elmore James)
Fondata nel 1995 su iniziativa di Gigi Todesca, la Sixth Street Blues Band propone gli standard del primo blues elettrico con una particolare attenzione ai diversi stili e ai suoni dell'epoca d'oro del Blues.
la formazione:
La Sixth Street Blues Band oggi è formata da:
Gigi Todesca - chitarra
Raffaella Rufggiero - voce
Denis Casari - basso
Manuel Pestrin - batteria
TRIO SANTI BAILOR
PROVENIENZA Treviso e dintorni
repertorio (jazz, rock, blues)
formazione:
Claudio Zulian (organo)
Neck Collin (chitarra)
Stefano Brazzoduro (batteria)

I Santi Bailor propongono una sorta di musica Western/Jazz/Rock/Blues, fondendo i temi immortali della musica nera e bianca americana.

Nel repertorio (jazz, rock, blues) del Trio SANTI BAILOR c'è molto della musica di Ray Charles, Jimmy Smith e Booker T & the Mg's ma ci sono anche i classici del rock anni '60/'70: tutto rivisto in chiave organ trio.
Mr.AntonDjango Band
Repertorio Live “Folk-Rock” music
Provenienza Treviso e dintorni
Repertorio Cover di Bob Dylan, Credence Clearwater Revival,
Rolling Stones , Neil Young,Lynyrd Skynyrd e molti altri
BLOWING IN THE WIND   (Bob Dylan)
THINGS HAVE CHANGED  (Bob Dylan)
THE WEIGHT  (The Band)
FOREVER YOUNG (Bob Dylan)
MY BACK PAGES (Bob Dylan)
THE JOKER (Steve Miler Band)
WHO'LL STOP THE RAIN
HANDLE WITH CARE (Travelling Wilburis)
HURRICANE (Bob Dylan)
DON'T CRY NO TEARS   (Neil Young)
HOUND DOG (Elvis Presley)
JUST LIKE A WOMAN (Bob Dylan)
HAVE YOU EVER SEEN THE RAIN (CCR)
LOOSING MY RELIGION (R.E.M.)
DOWN THE CORNER (CCR)     
 COUNTRY ROADS (John Denver)
BAD MOON RISING (CCR)
THE BOXER (Simon & Garfunkel)
HEY HEY MY MY (Neil Young)
COCAINE (Eric Clapton)
MASSACHUSSETS (Bee Gees)
POWDERFINGER (Neil Young)
LIKE A ROLLING STONE (Bob Dylan)
HARD RAIN (Bob Dylan)  
SWEET HOME CHICAGO (Blues Brothers)
LIKE A HURRICANE (Neil Young)                             
PROUD MARY (Creedence Clearwater Revival)
HONKY TONK WOMAN (Rolling Stones) 
IL BANDITO E IL CAMPIONE (De Gregori)
HAI UN MOMENTO DIO (Ligabue)             
MR.TAMBOURINE MAN (Bob Dylan)
DONT' THINK TWICE IT'S ALRIGHT (Bob Dylan)  
TEQUILA SUNRISE (Eagles)
BECAUSE THE NIGHT (Springsteen)
HOUSE OF RISING SUN (Animals)
KNOCKIN ON HEAVEN'S DOOR (Bob Dylan) 
ALL ALONG THE WATCHTOWER (Bob Dylan)
SWEET HOME ALABAMA (Lynyrd Skynyrd)
La formazione:
MR. ANTONDJANGO                chitarra e voce
WALTER PEGORARO              chitarra solista
BASS MAN  "LEO"                      basso
GIORGIO SUPERJOYDRUMS  batteria  
THE PROFESSIONALS & FAT MAMA
Provenienza Treviso-Portogruaro
Repertorio cover blues e rock n’roll
La Formazione:
Marcello Cosentino  Drum
Stefano "Ice" Casaro Basso
Roberto Casentino Keyboard
Gabriele "Neck" Collin Chitarra
Umberto Baggiani Harp
Monica "Fatmama" Roncolato Voce
IL REPERTORIO Cover
Dai classici del blues e dell'R&B,profondamente legati alla musica nera degli anni ’50 e ’60 e in particolare al blues e al Rhythm’n’ Blues, The Professionals & Fat Mama riescono ad accattivarsi il pubblico grazie alla riproposta di questo genere musicale trascinante e coinvolgente. La passione musicale che accomuna i sei componenti della band, si sprigiona al ritmo del loro repertorio con canzoni quali Midnight hour, Knock on wood, Sweet home Chicago, Soul man, brani resi immortali dai grandi dell’R&B - da Wilson Pickett, a Otis Redding, a Sam & Dave e via elencando
Alcuni dei brani in repertorio:
Halleluya (I just love her so)- 6345-789 -Try a little tenderness   - She's got the Katy-Sweet home Chicago  - Shot gun blues-In the Midnight hour  -  Flip flop fly-Proud Mary   - I can't turn you loose  -Soul man   - Peter Gun -Natural woman   - I got my mojo workin-Respect  - Minnie the moocher-Midnight hour

 

provenienza prov.di Treviso
Repertorio  cover Rock,Crossover  Funky
Formazione:
IVANO ZAMBET
Voce, Chitarra Elettrica, Chitarra Acustica, Cembali
Membro fondatore dei Neozona.Compositore dei loro pezzi.
Ha partecipato a vari concorsidi livello nazionale quali
Sanremo Rock, Rock Targato Italia,Ritmi Globali.
E’ sui palchi del Triveneto da una decina d’anni.
STEFANO ZANIN
Basso e Cori
Membro giovane del gruppo è stato bassista dei Sesto Senso
dove si è fatto apprezzare per la capacità interpretativa
LUCA GERVASIO
Chitarra Elettrica solista, Didjeridoo, Cori
Allievo dei noti chitarristi Boldini e Brotto.
E' esecutore raffinato in costante ricerca
di incisive sonorità. Si è esibito in diversi concerti con gli Exit e i Renegades.
RUDY DE LUCA
Batterista e Cori
Musicista eclettico, voce e chitarra dei Metafora
trova la sua vera identità artistica
come batterista prima con i 10HP,
poi con i Sesto Senso. La sua esperienza live
è matura di centinaia di concertidel suo strumento.
REPERTORIO
SET ME FREE
CREEP
THE BITTER END
SPECIAL K
WICKED GAME
RAIN
WILD FLOWER
JEREMY
EVEN FLOW
MY FRIENDS
AEROPLANE
GIVE IT AWAY
CLEOPATRA'S CAT
TWO PRINCES
SHE USED BE MINE
WAKE UP
KILLING IN THE NAME
BULLET IN THE HEAD
FREEDOM
PLUSH
INTERSTATE LOVE SONG
ALL IN THE SUIT THAT YOU WEAR
TIME IS RUNNIG OUT
LIKE A STONE
BLURRY
SHE HATES ME
TAKE A LOOK AROUND
HOW YOU REMIND ME
HERO
MY SACRIFICE
IT'S BEEN AWHILE
DIGGIN' THE GRAVE
COMEDOWN
BIG YELLOW TAXI
WHISKEY IN THE JAR
VELVET REVOLVER
RADIOHEAD
PLACEBO
PLACEBO
HIM
THE CULT
THE CULT
PEARL JAM
PEARL JAM
RED HOT CHILI PEPPERS
RED HOT CHILI PEPPERS
RED HOT CHILI PEPPERS
SPIN DOCTORS
SPIN DOCTORS
SPIN DOCTORS
RAGE AGAINTS THE MACHINE
RAGE AGAINTS THE MACHINE
RAGE AGAINTS THE MACHINE
RAGE AGAINTS THE MACHINE
STONE TEMPLE PILOTS
STONE TEMPLE PILOTS
STONE TEMPLE PILOTS
MUSE
AUDIOSLAVE
PUDDLE OF MUDD
PUDDLE OF MUDD
LIMP BIZKIT
NICKELBACK
CHAD KROEGER
CREED
STAIND
FAITH NO MORE
BUSH
COUNTING CROWS
METALLICA
GEORGE MC ANTHONY
Provenienza Merano (BZ)
Repertorio musica country
Un vasto repertorio ballabile e d'ascolto che propone:
una raccolta delle migliori composizioni di George McAnthony, selezionte dai 10 album, i grandi classici della musica country, folk, rock'n'roll, spiritual e traditional (successi di John Denver, Bob Dylan, Neil Young, Eagles, Kenny Rogers, Alabama, Cat Stevens, Elvis Presley, Johnny Cash, Simon&Garfunkel, Creedence Clearwater Revival, James Taylor ecc.).
L'originale "COUNTRY MUSIC SHOW" di George McAnthony richiama un pubblico sempre più vasto e di tutte le età e si è affermato con grande successo nei concerti in piazza e teatritenda, sagre, fiere, raduni di cavalli e moto, feste di paese e feste della birra.
Concerti dal vivo trascinanti con la "Country One Man Band"
George McAnthony canta e suona la chitarra a dodici corde oppure il mandolino, il dobro o la chitarra elettrica country.
Contemporaneamente si accompagna con l'armonica a bocca, il kazoo e la batteria - composta da grancassa, rullante, charleston e tamburello. Le corde basse delle chitarre, amplificate a parte, vengono suonate da George in modo da creare l'effetto di una chitarra basso. Sentire George McAnthony, la "Country One Man Band", è come sentire un' intero complesso, eppure George suona tutti gli strumenti dal vivo, senza l'ausilio di basi musicali e accompagnamenti elettronici. Il tutto è finemente arricchito da una scenografia tipicamente country, ideata e costruita da George stesso. L'artista è provvisto di un proprio service audio e luci.
JAM PEPPER
Provenienza Treviso e dintorni
Repertorio  rock esclusivamente degli Red Hot Chili Pepper
Nell’aprile del 2004 ad Ivano Zambet, Enrico Varnier e Luca Gervasio nasce l’idea di dedicare un tributo ad una band che ha dato molto alla scena musicale e al Rock: i RED HOT CHILI PEPPERS. Il progetto viene proposto al batterista Marco Gajo che lo accetta con vivo entusiasmo. Le varie esperienze live e di studio maturate negli anni con i gruppi Still Life Project, Superhero, Kashmir e Neozona portano i Jam Peppers a trovare da subito il giusto affiatamento. Un Groove accattivante ed una energica esecuzione live sono caratteristiche fondamentali per proporre le sonorità crude ma efficaci delle canzoni della band californiana più spettacolare del secolo
Marco Gajo (Gaio)
Batteria e cori   
Batterista per vocazione e sballato di natura, lo potete facilmente riconoscere, anche al buio, per il particolare luccichio che emette la sua testa dovuto al colore dei capelli, particolarità quest’ultima che gli amici enfatizzano spesso assieme alla lunghezza del suo p….
In genere quando non sta suonando lo potete trovare imboscato in taverne malfamate e sconosciute. Ama smisuratamente le belle donne e la libertà e se gli offrite da bere diventerà il vostro miglior amico per una sera.
Comincia a suonare piccolissimo con i mestoli e le pentole fino a quando mamma e papà Gajo non lo mandano a cagare per l’enorme scassatura di coglioni provocata.
Da sempre siede dietro ai tamburi degli “Still Life Project”, con i quali ha girato mezzo mondo in cerca di fama, ricavandone invece un fegato grosso come quello di un toro per le frequenti bevute sostenute ai concerti. Quando comincia a suonare si estranea dal mondo e scarica tutta la sua energia sul pubblico attraverso il legno della batteria. Il suo motto è “al mio segnale scatenate l’inferno” frase che ripete di frequente ai musicisti con i quali suona. Grande appassionato di CHARLES BUKOWSKY ama metterne in pratica anche la filosofia di vita. Se doveste trovarlo con un Kilt scozzese addosso non fateci caso e soprattutto non chiedetegli se porta le mutande……la risposta sarebbe troppo scontata. See you on the road.
IVAN ZAMBET voce
La forte passione per la musica porta Ivano ad acquistare la prima chitarra elettrica all’età di 14 anni. Deciso ad approfondire la conoscenza dello strumento si iscrive alla scuola di musica “Toti Del Monte” dove, grazie ai Maestri Olivotto e Fantino, impara ad amare anche la chitarra classica. Parallelamente continua lo studio personale della chitarra elettrica ed inizia a suonare con le prime rock band.
Le diverse esperienze corali e lo studio del solfeggio cantato lo portano inoltre ad apprendere le diverse sfumature e impostazioni della voce nonché a conciliare il canto con l’esecuzione strumentale.
Nel 1994 entra a far parte del gruppo Neozona nelle vesti di chitarrista e corista. Autore delle musiche e dei testi delle loro canzoni incide nel 1999 il cd di brani inediti “Neozona”. Con i Neozona vanta numerose serate live e concorsi di fama nazionale quali Sanremo Rock, Ritmi Globali e Rock Targato Italia.
Nell’Ottobre del 2001 lascia i Neozona per iniziare una nuova avventura come cantante solista e chitarrista dei “Kashmir”. Anche con questi non mancano le numerose serate dal vivo che consolidano la sua maturità di musicista.
Nell’Aprile del 2004 per scherzo nasce l’idea di un gruppo tributo ai grandi Red Hot Chili Peppers. Il resto … si
vedrà.
Luca Gervasio
Chitarra, didjeridoo e cori
E’ ascoltando Brian May dei Queen che si innamora della chitarra e decide d’imparare a suonarla. Comincia da autodidatta e frequenta successivamente un corso di musica presso l’oratorio di Pare’ di Conegliano dove impara il solfeggio e la diteggiatura dei primi accordi.
Deciso a perfezionarsi continua gli studi presso la scuola Jam’s di Conegliano dal maestro Francesco Boldini (chitarrista di Ron e Gianluca Grignani) con il quale studia armonia per 3 anni ed impara soprattutto il Blues, genere al quale è molto legato.
Nel 2000 entra a far parte degli “Excite”, band che propone rock covers al femminile. Dopo due anni di concerti nei locali del trevigiano il gruppo si scioglie e Luca si dedica nuovamente allo studio della chitarra: è la volta del jazz. E’ grazie agli insegnamenti di Lino Brotto che impara la tecnica dell’ improvvisazione. Poco più tardi viene contattato dal chitarrista e cantante Ivano Zambet con il quale fonda il gruppo rock “Kashmir”. Nel frattempo continua gli studi approfondendo il country di Albert Lee e Steve Morse.
Nel 2003 inizia a suonare il Didjeridoo (strumento a fiato australiano) che utilizza ben presto nella band. Dopo altri due anni di duro lavoro e con un buon bagaglio di esperienza fonda con Ivano alla voce, Enrico Varnier al basso e Marco Gajo alla batteria i Jam Peppers.
Le sue influenze musicali: Jimi Hendrix, Stevie Ray Vaughan, Steve Vai, Frank Zappa, Santana, Jeff Beck, Albert Lee, Steve Morse, Tom Morello.
Enrico Varnier (Chicco)
Basso e cori
Il basso elettrico entra a far parte della sua vita quando all’età di 15 anni decide di dare “voce” alla sua passione musicale creando, insieme ad alcuni amici, il gruppo heavy metal “Screw Loose”. Con loro suona per 5 anni covers degli Iron Maiden, Ozzy Osbourne e Black Sabbath in diversi pub e feste paesane. Nello stesso periodo collabora con un gruppo di musica leggera e dai 20 ai 22 anni suona in alcune rock band della zona.
Nel 1999 nascono i “Superhero”, il repertorio del gruppo spazia dal rock melodico, al progressive degli anni 70-80-90. Nel frattempo dal 2001 al 2002 entra a far parte dei “Neozona”, gruppo che propone canzoni inedite e partecipa a numerosi concorsi nazionali tra cui Sanremo Rock, Rock Targato Italia e Ritmi Globali.
Dopo anni di studio come autodidatta decide di perfezionare la tecnica “Slap” presso la scuola di musica di Sacile. Insieme agli amici ed ex componenti degli “SCREW LOOSE” forma nella primavera del 2002 il trio “3G” (il nome vi ricorda qualcosa?) con il desiderio di suonare brani strumentali. Attualmente continua la collaborazione con i “SUPERHERO” e i “3G” ed inizia l’avventura musicale con i “JAM PEPPERS”.
Effetti Collaterali
Provenienza Conegliano e dintorni
Genere Heavy Metal-Hard Rock
Formazione Attuale:
Alessandro Cossu (Voce)                                 
Willi Casanova (Chitarra & Cori)
Tony Tavian (Chitarra & Cori)
Daniel D'Andrea (Basso)
Andrea Fiorin (Batteria)
STORY
Per non annoiare il visitatore di questo sito, gli EFFETTICOLLATERALI eviteranno di dilungarsi nel descrivere le lunghe vicissitudini che hanno portato alla nascita della band, e tanto meno le pallosissime storie dei suoi singoli componenti. A chi gliene fregasse qualche cosa e volesse saperlo, continuando a leggere scoprirà in breve, che gli EFFETTICOLLATERALI sono nati nel 1998 per l'incontro casuale dei due chitarristi che, ricchi di esperienze precedenti e con una buona dose di incoscienza, decisero di fondare una cover band nel Coneglianese e dintorni. 
Dopo varie ed immancabili cambi di formazione, gli EFFETTICOLLATERALI si sono stabilizzati in quella attuale, evolvendosi non solo nel materiale umano, ma anche musicalmente, passando dalle cover semplici e ruffiane del panorama rock italiano e straniero, a quelle a loro più congeniali ed interessanti degli IRON MAIDEN, METALLICA, AC/DC, etc. etc.
Consapevoli del fatto che tale svolta Metal dei loro gusti musicali, avrebbe creato delle difficoltà nel proporli ai locali della zona, i cinque sono andati comunque avanti a testa bassa suonando finalmente cover che a loro piacevano veramente, curate nei dettagli ed il più possibile affidabili nell'esecuzione, riscontrando un più che buon consenso di fans e supporters del vecchio HEAVY METAL anni '80. Attualmente si esibiscono nei locali del Trevigiano e del Bellunese, nelle immancabili feste della birra e motoraduni della zona. La loro formazione è la tipica formazione hard rock, a loro non interessa vendere Cd, non gli interessano i concorsi…vogliono solo proporre delle buone covers di sano Heavy Metal, divertirsi e far divertire!
BLUESTYLE
Repertorio rock-blues
Provenienza Treviso
La formazione nasce nel luglio del 2002 dalla scissione della Downhome Blues Band con Franco Michieletto leader storico alla batteria, Mauro Bozzetto, alla chitarra elettrica e voce, appassionato dei musicisti storici del blues quali Freddy King, B.B. King, Muddy Waters e Willie Dixon, affiancati dalla chitarra di Marco Zamuner con una propensione più rock ed estimatore di Gary Moore, Eric Clapton e David Gilmour. Il successivo arrivo di Paolo Povellato al basso, importante apporto alla voce solista, ha formato un’ottima amalgama con l’ultimo acquisto del gruppo, nell’estate del 2003, della voce black di Melissa Volpato.Tra gli eventi da annoverare nella storia del gruppo spicca, nell’estate 2003, la partecipazione al “Festival Rock Blues” di Fontigo (TV), emozionante ed importante esibizione di fronte a migliaia di persone intervenute per assistere al concerto.
I BLUESTYLE si esibiscono nei locali del Trevigiano, del Veneziano tra i quali il Voodoo Child Pub, dove la musica Live è protagonista assoluta e di Belluno, presso la famosissima Birreria di Pedavena.
Insomma…..  lasciati coinvolgere dalle note del blues e vieni ad un concerto dei BLUESTYLE, potrai assaporare il giusto connubio tra gli ingredienti: amore per la musica, divertimento e amicizia
Formazione:
Melissa Volpato, voce solista: si e’ progressivamente imposta all’attenzione del pubblico nelle sue esibizioni con varie band, ha recentemente sviluppato soluzioni vocali nell’ambito blues e del gospel, con una voce matura e trascinante.
Mauro Bozzetto, strumento: chitarra, in principio studia pianoforte, poi appassionato alle espressioni musicali, sia popolari che contemporanee, perfeziona il suo stile con un ulteriore strumento, la chitarra elettrica, che gli consente di esprimere al meglio la sua sensibile propensione verso il blues.
Marco Zamuner, strumento: chitarra, studia da autodidatta, poi frequenta numerosi seminari con musicisti nazionali per perfezionare la tecnica esecutiva e lo stile che gli procurano versatilità interpretativa, dote che gli consente di collaborare sia dal vivo che in studio di registrazione con autori di vari generi musicali, con la sua particolare attenzione ed inclinazione naturale per il rock-blues crea nelle esecuzioni dal vivo sonorità’ ed energie tipicamente british\texas blues.
Franco Michieletto, strumento: batteria, studia da autodidatta, grazie  al suo senso del ritmo ed alla sicurezza delle sue esecuzioni, e’ particolarmente adatto per collaborazioni sia dal vivo che per registrazioni in studio, per generi blues e swing, molto congeniali alla sua preparazione musicale.
Paolo Povellato, strumento: basso elettrico e voce, studia da autodidatta, suonando con gruppi di diverse estrazioni, facendo a sua volta il musicista turnista con varie formazioni.Le sonorità del suo basso ed il suo sicuro senso ritmico, miscelati con la sua voce, lo rendono un punto di riferimento per la band, e capace di attirare le attenzioni del pubblico nelle sue esibizioni dal vivo.
REPERTORIO
1
BORN UNDER A BAD SIGN
Booker-Jones
2
CALDONIA 
F.Moore
3
CALL ME The BREEZE
Lynyrd Skynyrd
4
CANNONBALL SHUFFLE
Robben Ford
5
CHITLINS CON CARNE
K.Burrell
6
COCAINE
JJ Cale
7
Don't let be me misunderstood
Marcuss-Caldwell
8
FLIP FLOP & FLY
Calhoun/Turner
9
FLOATING BRIDGE
S.J.Estes/Sleepy J:
10
FURTHER UP THE ROAD
J.Medwich/D.Robey
11
GIMME SOME LOVIN
Blues Brothers
12
GOT MY MOJO WORKING
M.Waters
13
HELP THE POOR
C.Singleton
14
HOLD ON
Rudy Rotta
15
HOOCHIE COOCHIE MAN
W.Dixon
16
I CAN'T STAND IT
E.Clapton
17
I SHOT THE SHERIF
B.Marley
18
I'M IN THE MOOD
J.L.Hooker
19
I'M TORE DOWN
S.Thompson
20
INDIANOLA
R. Ford
21
JOHNNY B.GOOD
C.Barry
22
JUST A LITTLE BIT
J.Cotton
23
LAY DOWN SALLY
Clapton
24
LITTLE WING
J.Hendrix
25
LONG TRAIN RUNNIN
Dobbie Brothers
26
MUSTANG SALLY
Wilson Pickett
27
MESSIN WITH THE KID
Mel London
27
MONEY MONEY
Rudy Rotta
28
OYE COMO VA
T. Puente
30
PLAYING WITH MY MIND
Holt
31
PRETTY WOMAN
G. Moore
32
RAINY BLUES
Andriolo-Porter 
33
RED HOUSE
J.Hendrix
34
SAN HO ZAY        
F.King
35
SHINE ON YOUR CRAZY DIMOND
David Gilmour
36
SLOW AND BLUESLY
Jackson
37
SOUL MAN
Blues Brothers
38
START IT UP
R.Ford
39
STEPPIN OUT
J.Bracken
40
STEPS
Rotta
41
SWEET HOME ALABAMA
Lynyrd Skynyrd
42
TALK TO YOUR DAUGHTER
JB.Lenoir/A.Atkins
43
TELL  ME I'M YOUR MAN
R. Ford
44
TELL ME BABY
Rudy Rotta
45
THE DOCK OF THE BAY
S.Crooper/O.Redding
46
THE TRILL IS GONE
Hawkins-Darnell
47
TIME
Waters-Gilmour
48
TULSA TIME
Clapton
49
WAKE UP EARLY
A.King
50
WALK BY MYSELF
Lane-Rodgers
51
WHY I SING THE BLUES
BB.king/D.Clark
52
WONDERFUL TONIGHT
E.Clapton
53
YOU GOTTA LOVE HER WITH A FEELING
F.King
54
TULSA TIME
Clapton
55
WAKE UP EARLY
A.King
56
WALK BY MYSELF
Lane-Rodgers
57
WHY I SING THE BLUES
BB.king/D.Clark
58
WONDERFUL TONIGHT
E.Clapton
     
     
     
     
     
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna